C.A.R.D.S RPG: Il Campo di Battaglia Nebbioso – Un Miscuglio Non Convenzionale di Strategia e Costruzione del Mazzo

C.A.R.D.S RPG: Il Campo di Battaglia Nebbioso – Un Miscuglio Non Convenzionale di Strategia e Costruzione del Mazzo

C.A.R.D.S RPG: The Misty Battlefield – An Unconventional Blend of Strategy and Deckbuilding

In un colpo di scena inaspettato, il C.A.R.D.S RPG di ACQUIRE: The Misty Battlefield si rivela essere una gemma nascosta, nonostante il suo nome poco entusiasmante. Questo JRPG tattico introduce una combinazione unica di elementi di gameplay da Fire Emblem e Slay The Spire, risultando in un’esperienza avvincente che è sia familiare che rinfrescante.

A livello visivo, il gioco trae ispirazione da Fire Emblem, presentando sprite di personaggi ben disegnati e campi di battaglia vibranti. Sebbene ci siano occasionali stranezze grafiche, l’estetica generale crea un’atmosfera coinvolgente. Tuttavia, dove C.A.R.D.S brilla davvero sono le sue meccaniche di gioco.

Ogni livello presenta una mappa dall’alto invasa dalla nebbia di guerra, in stile Fire Emblem. Mentre navighi attraverso la mappa, controlli un variegato cast di eroi ed incontri icone nemiche, tesori e oggetti. Quando ha inizio il combattimento, C.A.R.D.S si discosta da Fire Emblem introducendo un sistema di combattimento basato su carte simile a Slay The Spire.

In battaglia, ti vengono assegnate delle carte e utilizzi punti azione per attaccare i nemici o potenziare le tue difese. Una volta esaurite le azioni, il nemico prende il suo turno e tu ricevi una nuova mano di carte. Questo ciclo si ripete per tre round, culminando nella conclusione della battaglia.

La combinazione di gioco JRPG tattico con la profondità strategica di un gioco di carte da costruire mazzi è un colpo di genio. Introduce un ulteriore strato di decisioni tattiche e un’esperienza coinvolgente nel costruire il mazzo. Questa fusione di generi si è dimostrata vincente in altri titoli come Slay The Spire e i suoi cloni.

Sebbene C.A.R.D.S eccella nel gameplay, ci sono alcune carenze che impediscono di raggiungere il suo pieno potenziale. Il problema più significativo risiede nel mazzo di carte condiviso tra tutti i personaggi. Sebbene semplifichi la gestione, limita la personalizzazione e l’unicità dei singoli personaggi. Il fatto che personaggi a distanza utilizzino carte focalizzate sul combattimento corpo a corpo o viceversa riduce l’utilizzo ottimale delle abilità di ogni eroe. Tuttavia, trovare una soluzione a questo dilemma si rivela difficile, poiché gestire più mazzi per ciascun personaggio sarebbe ingestibile.

Inoltre, la varietà di carte disponibili non è così estesa come ci si potrebbe aspettare. Sebbene il materiale promozionale menzioni 100 tipi di carte, molte di queste carte servono principalmente ad aumentare le capacità delle altre carte. Questa limitazione riduce l’entusiasmo a lungo termine e riduce le possibilità di diversità strategica.

Un aspetto dove C.A.R.D.S pecca è la mancanza di una narrazione avvincente. A differenza di Fire Emblem, che coinvolge i giocatori con una narrazione simile a una visual novel, C.A.R.D.S si basa su una narrazione generica e limitata. L’assenza di sviluppo dei personaggi e del contesto tra le battaglie riduce l’investimento emotivo che le sequenze incentrate sulla narrazione possono suscitare.

In conclusione, il C.A.R.D.S RPG: The Misty Battlefield offre un’esperienza di gioco unica e piacevole che combina con successo elementi di franchise amati. Nonostante i suoi difetti di nome e narrazione, il gameplay tattico e le meccaniche di costruzione del mazzo catturano i giocatori. Con il suo stile artistico visivamente accattivante e battaglie coinvolgenti, il C.A.R.D.S RPG è una gemma nascosta degna di esplorazione per i fan sia dei JRPG che dei giochi di strategia basati su carte.