Nuovo articolo: Microsoft rivoluziona il gioco con i controlli touch nelle app mobile di Xbox

Nuovo articolo: Microsoft rivoluziona il gioco con i controlli touch nelle app mobile di Xbox

Microsoft integrates touch controls into Xbox mobile apps

Microsoft, leader nel settore dei videogiochi, è costantemente alla ricerca di modi per colmare il divario tra console e giochi per dispositivi mobili. L’anno scorso, l’azienda ha acquisito Activision Blizzard e da allora ha annunciato varie funzionalità legate ai giochi per dispositivi mobili. Una di queste caratteristiche è l’integrazione dei controlli touch nelle app Xbox per iPhone e dispositivi Android.

Secondo le informazioni pubblicate da The Verge, il gigante di Redmond ha iniziato i test sui controlli touch nelle versioni beta delle sue app Xbox per dispositivi mobili. Questo consente ai proprietari di console Xbox di controllare remotamente le proprie console e giocare ai giochi sui loro smartphone e tablet senza la necessità di un controller Bluetooth.

I controlli touch sono implementati allo stesso modo di Xbox Cloud Gaming, fornendo agli utenti un overlay sullo schermo che facilita la navigazione nell’interfaccia Xbox e il lancio di giochi in streaming direttamente dalla console. Lo smartphone agisce essenzialmente come un telecomando.

Questi controller touch funzionano con qualsiasi gioco e sono particolarmente utili nelle situazioni in cui un controller fisico non è disponibile. Tuttavia, la loro precisione potrebbe non essere pari a quella di un controller fisico.

Microsoft sta gradualmente aggiungendo il supporto ai controlli touch per centinaia di giochi su Xbox, tra cui titoli popolari come Hades, Minecraft Dungeons e Yakuza: Like a Dragon. L’azienda introduce anche regolarmente aggiornamenti alle console Xbox, con un recente aggiornamento importante che ha comportato cambiamenti all’interfaccia utente.

È opportuno anche menzionare che insieme a questa nuova iniziativa, si sono verificati licenziamenti di personale presso Activision Blizzard e Xbox. Phil Spencer, responsabile di Microsoft Gaming, ha inviato un messaggio interno ai dipendenti informandoli delle riduzioni pianificate.

Microsoft ha acquisito Activision Blizzard per 69 miliardi di dollari al fine di espandere il proprio ecosistema di giochi per dispositivi mobili e competere con Google e Apple nello spazio dei giochi mobili.